Pregare per parcheggiare o parcheggiare e pregare?

Nelle grandi città americane, e anche nelle piccole città, il parcheggio è spesso limitato.  È possibile girare per blocchi “pregando” di trovare uno spazio.  Ebbene, in un piccolo borgo italiano, è il contrario:  si parcheggia e poi si prega.

Ecco la storia.  San Lorenzo di Rovetta  è un posto tranquillo nella Valle Seriano, situata panoramic view S. Lorenzonella provincia di Bergamo e nella regione della Lombardia.     Non c’è molto parcheggio per i 1.300 abitanti, e per chi la visita.   Così, don Guido Rottigni, al timone della parrocchia dal 2008, motivato dalla dura crisi economica e la sua missione pastorale, chiesa_sanlorenzoha messo sul tavolo una proposta:  lasciare a disposizione del pubblico il parcheggio di proprietà  della parrocchia.

Ma non gratuitamente.  Il prezzo per il parcheggio è più spirituale che economico.  Come il segno legge, “Ogni sosta, 1 Ave Maria.”    È un segno officiale che è installato dalla parrocchia e aderisce al codice della strada.     Come previsto, il metodo innovativo di “caricare” ha avuto un successo enorme.  Infatti,  il parroco ha annunciato dei possibili adeguamenti:  “In effetti per i furgoni più grande le Ave Maria dovrebbero essere almeno due.”il parcheggio della parrocchia

Forse don Rottigni ha voluto salvare le anime tramite questa iniziativa o forse avviare una nuova frontiera di evangelizzazione nel ventunesimo secolo.    Ma per molti in Italia che hanno vissuto una proliferazione di parcheggi a strisce blu sul marciapiede (parcheggio illegale), la sua innovazione assume connotazioni miracolose.

.

Advertisements
This entry was posted in Differenze culturali, Foto, Italia, Italiano. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s